Patente Auto: B

la patente auto con esame di guida nella sede autoscuolA

Patente B - Autoscuola Bignami - Minerbio (BO)

Aggiornato test ministeriali dell'ultima edizione (40 domande), è il corso collaudato da 45 anni è tenuto dai signori Bignami. Essenziale per facilitare e snellire il programma con un linguaggio semplice (parte meccanica compresa), è particolarmente adatto anche all'utenza straniera che, più di altri, potrebbe trovare difficoltà nel superare gli esami (il problema del linguaggio).

Per la teoria l'offerta formativa della scuola è di 3 ore di lezione frontale alla settimana oltre a 7 ore al giorno di allenamento su 10 stazioni di allenamento quiz.

Per le guide mettiamo a disposizione dell'allievo solo mezzi all'avanguardia della tecnologia sul mercato. Questo serve Allievo Bignami per formarlo sui dispositivi di sicurezza delle auto più moderne, per farsi un idea delle auto che potrà comprare (abbiamo differenti tipi di auto) e per offrire il massimo disponibile alla perfetta riuscita del suo esame.

Patente B

€ 400,00

Iscrizione, corso di teoria, foglio rosa: 100€
Esami: 150€ ciascuno
Guide: 38€/h

La patente di categoria "B" si può conseguire a 18 anni e permette di condurre, tra l'altro, autovetture, autovecoli fino a 3,5t. e, solo in Italia, motocicli fino a 125 cc di cilindrata con potenza non superiore a 11 Kw. Gli esami si svolgono con una prova teorica e una prova pratica. Il titolare di patente di categoria "A" che intende conseguire la categoria "B", attualmente non deve sostenere l'esame teorico, pertanto accede direttamente all'esame di guida. 

  • +18 anni
  • Autovetture/Autoveicoli fino a 3500 Kg
  • Motocicli fino a 125cc di cilindrata  11Kw (solo in Italia)

Per chi è già in possesso della patente moto:

€ 300,00

Iscrizione: 150€
Esame (solo guida): 150€

NORMATIVA SULLE AUTO PER NEOPATENTATI

L'articolo 117 del codice della strada sancise che, per il primo anno dal rilascio, ai titolari di patente di guida di categoria B non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 Kw/t.
Nel caso di veicoli di categoria M1 (autovetture), si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 Kw.

QUALI AUTO POSSO GUIDARE NEL PRIMO ANNO DI PATENTE?

Ricercando un'autovettura (non un autocarro o un autocaravan) il primo limite da considerare è quello dei 70 kw di potenza inteso come valore assoluto. Il dato della potenza di un'auto è facilmente rintracciabile su qualunque listino cartaceo, o su internet, o meglio sulla carta di circolazione dell'auto se già posseduta.
Può essere meno immediato invece calcolare la seconda limitazione da soddisfare, cioè quella del rapporto potenza/peso o, per essere più precisi, kw/tara, dove quest'ultima è espressa in tonnellate. Per tara s'intende il peso del veicolo in ordine di marcia più il peso del conducente, calcolato convenzionalmente pari a 75 kg.

BREVE GUIDA PER INTERPRETARE CORRETTAMENTE LA LEGGE

  • La nuova regolamentazione si applica esclusivamente a chi è titolare di patente dal 9 febbraio 2011
  • Il divieto non si applica ai veicoli adibiti al servizio di persone invalide, autorizzate ai sensi dell'articolo 188, purché la persona invalida sia presente sul veicolo
  • Riguarda i veicoli di categoria "M1" (quelli per il trasporto di persone che hanno fino a otto posti a sedere più quello del conducente) e, unicamente per il limite riferito alla potenza massima, alle sole autovetture (non autocarri per esempio)
  • La potenza massima non deve superarere i 70 Kw (pari a 95.2 Cv)
  • Il rapporto potenza/tara non deve superare i 55 Kw/t
  • Il divieto alla guida scatta anche per il superamento di uno solo dei due limiti di cui sopra
  • Il divieto dura per un anno dalla data di conseguimento della patente
  • "Tara": è la massa a vuoto della vettura aumentata con il conducente convenzionale di 75 kg
  • per i veicoli immatricolati dal 4/10/2007 il rapporto potenza/tara è riportato nel terzo riquadro della carta di circolazione
  • Per i veicoli immatricolati prima del 4/10/2007 (o per tutti quelli che non riportano il valore già calcolato) il rapporto potenza/tara si ottiene dividendo la potenza in Kw per la tara in tonnellate
  • Per i veicoli immatricolati prima del 4/10/2007 i dati della potenza e della tara sono riportati sulla carta di circolazione. Talvolta, al posto della tara viene riportato il valore della "massa a vuoto". In questo caso, per ricavare la tara bisogna aggiungere i 75 kg convenzionali per il conducente e poi procedere al calcolo

OFFERTA FORMATIVA

Il considerevole numero di allievi della scuola rende possibile la programmazione di corsi mattutini e serali a ciclo continuo: ci si può quindi iscrivere in qualsiasi momento senza aspettare l'inizio di un nuovo corso, con la certezza di ottenere il massimo della preparazione nonappena terminato il numero delle lezioni. Molto interessante la possibilità, senza sovrapprezzo, di poter frequentare i due corsi –mattina e sera– che essendo sfalsati fra di loro permettono di dimezzare i tempi di preparazione agli esami.

Il percorso di formazione teorica tratta in particolare gli argomenti previsti con le logiche necessarie ad entrare nella forma mentis del questionario d'esame; tuttavia non vengono tralasciati i riferimenti alle situazioni reali che introducono alla fase successiva della guida su strada.

Il riscontro più tangibile dell'efficacia del lavoro svolto in aula è l'alta percentuale di promossi che caratterizza da sempre l'Autoscuola Bignami. L'importante è frequentare senza interruzioni almeno un ciclo di lezioni: l'incisività data dalla continuità didattica è l'elemento essenziale.

Certificazioni professionali

Conseguimento e rinnovo di certificazioni professionali

I Cookie, sia propri che di terze parti, ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei Cookie da parte nostra.