Rinnovo CQC

Informazioni e documentazione relativa al rinnovo della cqc

RINNOVO CQC: FORMAZIONE PERIODICA 

La CQC ha validità 5 anni e, ad oggi, si rinnova solamente con un corso di frequenza obbligatoria certificata (nessun esame finale). Una volta scaduta non è possibile condurre veicoli per i quali la CQC è obbligatoria ma si hanno 2 anni di tempo per rinnovarla. Attenzione: scaduto il termine dei 2 anni oltre al corso occorre risottoporsi ad esame finale a quiz.

  • 35 ore di lezione di teoria (aggiornamento professionale).
  • si possono perdere fino a 3 ore di presenza. Se si perde un periodo di ore superiore a 3 e fino a 10 si devono recuperare tutte le ore perse per arrivare a 35 (si perde la franchigia delle 3 ore). Oltre le 10 ore di assenza bisogna ripetere il corso.
  • nessuna lezione di guida.
  • nessun esame finale.

vALIDITà E RINNOVO CQC

Documentazione necessaria:
- tre foto formato tessera di cui n.1 autenticata
- Patente
- CQC
- Codice Fiscale

Il costo delle 35 ore di corso con attestato di frequenza è di 210€ totali.

Il cliente può quindi ottenere il duplicato della CQC presso gli uffici della motorizzazione civile seguendo le nostre istruzioni, oppure avvalersi della nostra agenzia al costo di 90€.
Tutti i prezzi si intendono "totale in fattura", quindi fiscalmente detraibili.
Consiste di un corso a frequenza obbligatoria (certificata) composto di 35 ore di lezioni teoriche, suddivise in moduli di 7 ore ciascuno; non c'è alcun esame finale.
I contenuti sono divisi in una parte comune di 21 ore (3 moduli da 7 ore) e una parte specifica per il trasporto merci o il trasporto persone (altre 14 ore). Per tutto il corso sono consentite al massimo 3 ore di assenza, di cui non è previsto il recupero.
Non si può frequentare il corso con più di 18 mesi di anticipo rispetto alla scadenza della CQC posseduta. La successiva scadenza sarà dopo cinque anni dalla data della CQC, se il corso è stato svolto prima della scadenza della stessa. Qualora il corso terminasse dopo la scadenza della CQC i cinque anni si calcoleranno dalla data di rilascio dell'attestato di frequenza.
Una volta scaduta la CQC non sarà ammesso condurre veicoli per i quali la stessa è prevista. Inoltre trascorsi due anni dalla scadenza potrà essere rinnovata solo frequentando un corso di formazione periodica e superando le due prove d'esame previste per il conseguimento della CQC.
La CQC persone può essere rinnovata solo fino al compimento dei 68 anni di età; dopodiché si perde la titolarità della patente D.
La validità è di 5 anni ed è possibile rinnovarla con un apposito corso di fomazione periodica. Vi è obbligo di frequenza ma non è previsto esame di verifica finale. Chi, avendo una sola abilitazione (merci oppure persone), estende la validità all'altra specilizzazione avrà scadenza uniformata a quella che scade per prima. In ogni caso è sufficiente un solo corso di rinnovo per "riattivarle" entrambe.
Per Legge è ammesso provvedere al rinnovo della carta con un anticipo di 18 mesi rispetto alla scadenza. Per rinnovare il documento occorre frequentare apposito corso di rinnovo a frequenza obbligatoria e certificata.

Certificazioni professionali

Conseguimento e rinnovo di certificazioni professionali

I Cookie, sia propri che di terze parti, ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei Cookie da parte nostra.